buzzoole code
Montalbano #100 : L'ALTRO CAPO DEL FILO di Andrea Camilleri

Montalbano #100 : L'ALTRO CAPO DEL FILO di Andrea Camilleri

 
 

Sono tutti qui. I personaggi che conosciamo da sempre insieme a quelli nuovi che arrivano da lontano, per prendere parte al centesimo racconto del Commissario trinacrio conosciuto in tutto il mondo: Montalbano.

Il mare che bagna le coste di Vigàta a cui Salvo dedica lunghi silenzi di riflessione seduto sulla veranda di casa sua è ne "L'altro capo del filo" teatro di grandi tragedie. Ogni giorno anime in fuga cariche di disperazioni scappano da un'inferno che non lascia loro nessuna scelta se non quella di attraversarlo e tra uno sbarco e l'altro al porto di Vigata, Montalbano e i suoi uomini si trovano a fronteggiare questo esodo aiutati da due amici di madre lingua e da tanti volontari. Ci sono persone da salvare e gli scafisti da individuare, sospettati anche dello stupro di una ragazzina. Per la prima volta sul campo anche il povero Catarella, con tutta la sua rusticità e il suo cuore tenero, si troverà travolto e straziato da tanta disperazione.


E subito lo pigliò un pensiero: quante, tra ‘sti poviri miserabili, erano pirsone capaci di arricchiri il munnu con la loro arti? Quanti tra i cataferi che ormà erano nell’invisibili cimitero marino sarebbiro stati capaci di scriviri ‘na poesia le cui paroli avrebbiro consolato, ralligrato, inchiuto il cori di chi stava a liggirla? (...) ‘Nzemmula a quei morti, stava naufraganno macari il meglio dell’omo

A tutte queste tragedie se ne aggiunge un'altra, un delitto, una enorme matassa ingarbugliata. Elena, una sarta amica di Livia, viene trovata brutalmente assassinata nella sua sartoria. Una bellissima donna che tutti rispettano e ammirano in paese, inspiegabile e inaudita la violenza di questo delitto. Il corpo trucidato da una violenza assurda porta immediatamente a pensare ad un delitto passionale. Il movente sembra già stabilito ma Montalbano non é convinto. Si ritrova a investigare da solo scavando nel lontano passato della riservatissima Elena e nella vita vissuta con l'ex-marito morto suicida nel Nord Italia. Un dettaglio della scena del delitto lo ha colpito ma stavolta Montalbano non ha la prontezza di afferrarlo...la vecchiaia si fa sentire? Con tante difficoltà e in solitudine, cosa che tra l' altro ben si confà alla sua personalità, Salvo riuscirà ad aver conferma alle sue supposizioni e ad arrivare all'altro capo del filo.

95 anni e Camilleri riesce ancora ad imbastire con cura le sue trame, oramai dettate alla sua assistente a causa di una cecità incalzante. Storie complesse e truci, mischiate a fatti di cronaca diventano la realtà della sua Vigàta . Racconti che possiamo sentire come nostri sono brillantemente create nella sua mente, pagine dense di umanità capaci di far tremare le nostre coscienze e i nostri cuori.

 


L'ALTRO CAPO DEL FILO di Andrea Camilleri
VOTO: 5/5

Editore: Sellerio editore Palermo
Pagine: 301 pp
Genere: Giallo/Poliziesco

Lo trovi qui:

 
 

 

 

ANNE| Anna dai capelli rossi in arrivo su Netflix - TRAILER

ANNE| Anna dai capelli rossi in arrivo su Netflix - TRAILER

LA RAGAZZA DI PRIMA di JP Delaney

LA RAGAZZA DI PRIMA di JP Delaney