#stoleggendo


If you like what I do support LibrettoReview by buiyng me coffee. Thank!

Gli occhi neri di Susan di Julia Heaberlin

Gli occhi neri di Susan di Julia Heaberlin

Buon fine settimana amici!
Come procede questo inizio di primavera dall'altra parte del globo? Mentre voi iniziate a scaldarvi, noi qui in Australia ci stiamo svegliando con una bella arietta fredda e frizzante che fa venire solo voglia di maglione e tazzone di te.
Oggi, dunque, avvolta dal mio primo maglioncino della stagione, sono qui per raccontarvi di una delle mie ultime letture. Sto parlando di GLI OCCHI NERI DI SUSAN di Julia Heaberlin edito NewtonCompton e che probabilmente tanti di voi hanno ricevuto a casa gratuitamente grazie all'iscrizione al programma CLUB DEI LETTORI. ( Qui trovate come partecipare ).
La mia copia cartacea purtroppo è arrivata in Italia ma almeno se la gode la famiglia, quindi, NewtonCompton se sei in ascolto, non si potrebbe passare al digitale?

IL LIBRO

Le Susan dagli occhi neri, sono margherite gialle dall'occhio nero, fiori di campo che si fanno notare per la loro bellezza e vivacità. A chi non piacciono delle margherite così? Per Tessa Cartwright non sono che un ricordo orrendo che rievoca il più brutto periodo della sua vita. A sedici anni viene ritrovata in un campo del Texas, sepolta in una fossa con altri corpi e un mucchio di ossa. Tessa è l'unica sopravvissuta ad un serial killer che ha ucciso tutte le altre sue vittime, per poi sotterrarle piantando sulla loro fossa queste belle margherite. Firma dell'assassino, le margherite diventano anche il nome con cui sono indicate le sue vittime: Susan. Tessa non vuole essere più una Susan, ora che ha superato la terrificante vicenda e testimoniato al processo del suo carnefice, vuole vivere la sua vita da mamma single dedicandosi a Charlie, la figlia adolescente che le somiglia come una goccia d'acqua: una cascata di riccioli rosso fuoco e fisico atletico. Ma sembra proprio che per Tessa non possa esserci una vita tranquilla. Quando una mattina esce di casa scopre che nel suo giardino è apparsa una pianta di Susan-dagli-occhi-neri. Chi vuole che lei non dimentichi? Se il mostro la sta ancora tormentando, allora chi è l'uomo che lei ha accusato e che ora è nel braccio della morte? Coraggiosamente Tessa decide di far luce sul passato rivolgendosi a Bill, avvocato della difesa del presunto colpevole, che insieme a una brillante anatomopatologa tenterà di dare voce alle povere Susan.

 
 
Charlie ha alzato il volume della sua musica. Sento le note attraverso la parete, ma neanche la musica cosí alta riesce ad attutire il suono delle parole che trovo scritte su un pezzo di carta infilato dentro quel flaconcino arancione.

Oh Susan, Susan adorabile e cara
Le mie promesse saranno sempre sincere
Lascia che baci quella lacrima amara
Non voglio mai più darti un dispiacere
Ma se parlerai anche di Lidya
farò una Susan
— Gli occhi neri di Susan- Julia Haeberlin

All'inizio questo libro mi ha un po' scoraggiata.
I continui cambi di scena tra un capitolo e l'altro ( Tessa oggi, Tessa 1995) mi confondevano.
Mano mano che andavo avanti però, sono riuscita a collegare i vari tasselli e i cambi di scena che inizialmente mi avevano spiazzata, mi hanno invece aiutata ad avere una visione completa della vita di Tessa. Tessa in questo libro, i cui diritti sono stati acquistati e che (spero) presto diventerà anche un film, è la protagonista assoluta. Julia Haeberlin ha scritto a mio parere un thriller splendido che ho trovato molto ben strutturato e capace di portare il lettore sino alla fine, senza mai, MAI, far traperale un singolo indizio sull'identità del mostro.

Inutile dire che da scienziata e da appassionata del genere, la parte che ho apprezzato di più della storia è stata l'indagine forense servita per l'identificazione del DNA delle ossa ritrovate nella fossa. Tecniche scientifiche adottate e spiegazioni perfette, mostrano come l'autrice abbia fatto un grande e minuzioso lavoro di ricerca sull'argomento che contribuisce a dare solidità e credibilità a questa parte delle indagini.
Unica piccola nota dolente è l'assenza di un pò di suspence. Avrei voluto un ritmo un pò più concitato.

Sono sicura che qualcuno di voi ha letto questo libro perchè le adesioni al club dei lettori sono state davvero tante. Cosa ne pensate?
Come ho accennato, i diritti sono stati acquistati dal regista Rod Lurie che insieme alla moglie stanno lavorando per adattarlo e farlo diventare un film.

Vi faccio notare che la versione digitale del libro costa solo 2,99 sia su Amazon ( per Kindle) che su Mondadori store ( per Kobo) che potete acquistare cliccando su i link qua sotto.
Costa quanto una pasta alla crema.
Ma con questo non ingrassate ;)

 

VOTO: 4/5

TITOLO:  Gli occhi neri di Susan
AUTORE:
Julia Haeberlin
Editore: NewtonCompton Editori
GENERE: Thriller
PAGINE: 336

Lo trovi qui:
Amazon : E-book (kindle) o Cartaceo
Mondadori
: E-book (kobo)

LEGGI L' ESTRATTO QUI

La stagione degli innocenti di Samuel Bjørk

La stagione degli innocenti di Samuel Bjørk

LIBRO chiama LIBRO : 4 libri da leggere se ti piace Montalbano